Per Silvia

Ho pubblicato su il Post una nuova storiella breve di cinque o sei pagine (sono vago perché non me lo ricordo). Comunque, eccomi coll’elencone. La storia narra di: compleanni di lettrici, tartarughe da passeggio, vocazioni religiose al marketing, genitori speranzosi, guide alle droghe leggere, cimeli musicali con residui biologici, pornoeconomia, guide alle droghe leggere, fughe notturne, capi d’imputazione tosti, cornici lussuose e uomini-pesce. (cliccate sulla tavola per vedere le restanti pagine).
E nel caso non ci si incroci sul server wordpress mentre porto fuori il cane, faccio a tutti i migliori auguri di buon anno (i peggiori li tengo in cantina in uno scatolone).
per-silvia1

Annunci

3 Risposte

  1. Pingback: Per Silvia | Singloids

  2. L’inizio di Per Elisa è effettivamente leggibile sul doppio pentagramma del primo panel – anche se nelle ultime due battute si perde un po’… Bravo, comunque. Un omaggio a Charles M. Schulz?
    La maledizione della cartomante, poi, mi fa pensare a Rigoletto, mentre la vicenda della ragazzina che vuole studiare economia invece di fare la rockettara richiama alla mia mente una vetustissima rubrica di «Mad», Le frasi che vorremmo ascoltare al cinema; fra le altre c’era appunto una vignetta in cui il figlio di un bandmaster tipo Glenn Miller dice al padre: «È inutile, papà: ho cercato di appassionarmi al jazz, ma sento che la mia vera vocazione è l’alta finanza» (o qualcosa del genere).
    Insomma, molti riferimenti musicali in questa storia 🙂
    A proposito di Per Elisa, tempo fa avevo dedicato un articoletto a quattro celebri “falsi” musicali (ossia composizioni famose attribuite per errore a grandi compositori). Nel caso possa interessarti, questo è il link:
    https://clamarcap.com/2016/02/22/falsi-celebri/
    Ciao, ne’?

    26 dicembre 2016 alle 16:30

    • Sid

      aaaah! sei un esperto musicante. Io purtroppo fatico anche a fischiettare. Molto interessante il link sulla falsa attribuzione di “per elisa”. Non lo sapevo

      3 gennaio 2017 alle 17:50

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...