La guarnizione che è in te

Ho postato (sul Post) una nuova storiella. Racconta d’allacciamenti sofferti, tecnici accigliati, guarnizioni uniche, mantra ipnotici, divinità reclamate, riff di pinza, guarnizioni del prestigiatore, koyaaanisqatsi e dialetto mantovano millantato.

2 Risposte

  1. Il mantra… è mitico 😆
    Ma il piacentino si capisce, dai!
    La guarnizione terrà finchè non sarai fuori dal porton…
    Ciao
    Sid

    27 marzo 2018 alle 17:55

  2. zoomx

    Powaqqatsi!

    27 marzo 2018 alle 21:10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...