Vercingetorige e i vecchietti sotto Viagra roteanti nel soggiorno

5 Risposte

  1. L’ha ribloggato su Singloids.

    21 gennaio 2019 alle 22:03

  2. larobee

    Ma perché la gente si compra quei cosiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii? O_O

    22 gennaio 2019 alle 01:23

  3. Davide Franzoso

    Tu non capisci, Vergy è una cara ragazza ingenua che va protetta perchè potrebbe venir circuita da qualche persona ben più pericolosa di un vecchietto che manda foto su istagram…a proposito, ma parlando di qualcosa di completamente scollegato, le chiedi se mi dà il suo numero di telefono, che vorrei andare a proteggerla personalmente per farla sentire più sicura? Continua a tenere le finestre aperte per i gatti e a vivere al pianterreno, vero? Oltretutto sono anche un informatico, quindi potrei aiutarla con il coso googlehome, perchè molti suggeriscono di gettarlo dalla finestra, ma pochi (non essendo professionisti) sanno che va fatto mentre passa un rullo compressore e dopo avergli dato fuoco nonchè impiantato un paletto di frassino ricoperto di argento nel processore…purtroppo, se chiedi a non esperti del settore, è ovvio che vai a cacciarti nei guai…

    22 gennaio 2019 alle 10:08

  4. Davide Franzoso

    ps: parlando seriamente, se è davvero successa la cosa della sveglia, secondo me è perchè lui (Googlehome) ha recepito due lingue, ma “pensa” che il proprietario che usi una, quindi (wowcheprogrammaefficienteprobabilmenteprogrammatodadeibabbuini) “pensa” che il proprietario italiano non abbia sveglie, e quello inglese sì. Quindi poi vede che c’è la sveglia e la fa suonare, ma se l’italiano chiede…beh, lui non ha chiesto nessuna sveglia! Se vuole riprovare chiedendo però in inglese anche se ci sono sveglie ( e chiedendola alle 5 del pomeriggio, non di notte, ovvio) secondo me in una lingua le dice che la sveglia c’è, e nell’altra no.
    Questo detto così a pelle, dato che di programmi così efficienti ne ho visti parecchi…poi potrebbe essere anche altro, ovvio…

    22 gennaio 2019 alle 10:13

  5. ben le (vi) sta.

    25 gennaio 2019 alle 22:29

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...