Immagine

Il coraggio e l’ostinazione di Rossella Muroni nel difendere i più deboli

Una Risposta

  1. Marco

    No sapevo del gesto, ora sì e condivido. Grazie Stefano

    27 gennaio 2019 alle 09:12

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...