Merli e trattori

Un merlo ha appena bussato contro il vetro della finestra del mio studio e ha domandato: “ok, belle, son belle queste colline piacentine. Ma le strade son sicure?”
“Dipende” ho risposto “dalla tua percentuale di fortuna e da quanti trattori incroci”.
Il merlo ha annuito con aria seria, ha scagazzato sul telaio della finestra ed è volato via fischiettando “How deep is your love” dei Bee Gees.
Comunque, ieri, proprio a questo proposito, ho disegnato una ministoriella di quattro pagine che racconta del mio perplesso e preoccupato incontro con un trattore-camerinocambioabiti.
Dove si può leggere? ma su Patreon naturalmente.
http://www.patreon.com/tartarotti
Clicca il link e vieni anche tu nella tartacanasaladilettura con accesso semindiretto in anteprima (e spesso in esclusiva) al mio tavolo da disegno.
Con due dollari al mese (il prezzo di un caffé o di mezzo merlo) si può aiutare (assieme ad altri/e coraggiosi/e) a finanziare la cana e le mie storie e vignette satiro-cano-capriolo-piozzaneso-cazzabuffeggianti.
Nella foto mi si vede mentre disegno la seconda pagina della trattorestoria. Molti si chiederanno “Perchè non ti trapianti sul cranio tutta quella peluria che hai sulle braccia?”
Rispondo dicendo solo che”Stiamo lavorando da mesi a un riporto, ma che non riusciamo a tenere fermo il ciuffo alla Trump quando muovo il braccio”

Una Risposta

  1. L’ha ripubblicato su Singloids.

    21 luglio 2019 alle 12:08

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...