Il canasunto della settimana

6 Risposte

  1. L’ha ripubblicato su Singloids.

    26 agosto 2019 alle 12:49

  2. Pingback: Il canasunto della settimana — Stefano Tartarotti Blog | Appunti di viaggio

  3. Davide Franzoso

    …e il più furbo della storia ( a parte la cana ) è Conte, ma probabilmente l’ha già scritto sul curriculum…mentre mi sa che tra poco noi si debba tirare di nuovo fuori il dado per decidere chi votare, detto “dado del pianto”, dove qualsiasi faccia esce, si piange…

    26 agosto 2019 alle 15:38

  4. Michele Maggio

    Ciao! Questa volta mi permetto di dilungarmi più del solito, soprattutto perché sto aspettando che la lavatrice finisca il ciclo lungo… Sebbene concordi molto con la versione di Lucy, è personalissima opinione che nel lungo periodo l’ azzardo di Salvini possa rivelarsi proficuo; premettiamo che entrambi i vicepremier hanno continuato a fare campagna elettorale per racimolare voti e consensi e tentare il distacco alla prima occasione buona, sempre ammesso che in Italia sia possibile un governo monocolore; ora, qualsiasi governo ci si presenterà, oltre a dover colmare falle economiche che da Bruxelles segnalano già da un po’, si troverà a dover rispondere dell’ aumento dell’ IVA al 25,2% ovverosia un harakiri politico per qualsiasi maggioranza; un governo tecnico alla Monti che si assume responsabilità del genere è il classico paravento che risparmia la classe politica da critiche e cadute nei consensi popolari; in alternativa, un governo giallo/rosso…beh, chiunque spererebbe in Thanos ma credo molto nell’ autodistruzione di un simili ibrido; a questo punto, un Salvini rimasto in panchina che continua a twittare per il Belpaese che gli Altri hanno fatto il golpe, che gli Altri hanno fatto aumentare l’ IVA, che gli Altri hanno fatto sbarcare altri immigrati…credete che lo stomaco degli elettori sia dotato di memoria storica e spirito critico?
    Mi piacerebbe veramente qualche opinione a riguardo. E mi scuso se approfitto del Tartaspazio!
    Bau alla cana!
    E bacioni al Tartarock!!
    Ah!Ah!Ah! Ciauhuuu!!

    26 agosto 2019 alle 17:03

    • Sì, la penso anche io così. O perlomeno, ho l’impressione che la macchina di propaganda leghista funzioni molto meglio con Salvini al governo. Ma, al momento, ha creato comunque un consenso molto ampio.
      Durante l’ultimo anno la sua propaganda si è ben radicata. Si è creato i suoi canali social ed editoriali di comunicazione e informazione del suo elettorato, rendendo quest’ultimo molto impermeabile a informazioni esterne. Quindi Salvini Rimarrebbe temibile anche con elezioni parecchio lontane.
      Certo che se il governo Conte2 dovesse invece cadere pochi mesi dopo una manovra fiscale da colonscopia con rialzo dell’iva, Salvini poi stravincerebbe qualsiasi elezione gli si pari davanti,

      30 agosto 2019 alle 21:51

  5. Andrea Grimaldi

    eroe bel post

    30 agosto 2019 alle 13:20

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...