Una pandemia di autoritarismo

Molti paesi e leader autoritari (o sulla strada per diventarlo) stanno usando lo stato di emergenza per ottenere poteri eccezionali, perseguire dissidenti, silenziare la stampa o chi critica il governo, isolare le opposizioni o aumentare il controllo della popolazione.
Si teme che, al contrario di molti paesi democratici, dove, una volta terminata l’emergenza sanitaria, verranno revocate eventuali limitazioni delle libertà individuali, nei paesi più autoritari vengano mantenute in vigore normative liberticide o antidemocratiche.

2 Risposte

  1. L’ha ripubblicato su Singloids.

    1 maggio 2020 alle 07:53

  2. Complimenti. Semplice, efficace, purtroppo vera.

    1 maggio 2020 alle 08:27

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...