In ricordo di Ezio Bosso

Mi è stato chiesto se potevo disegnare qualcosa sulla scomparsa di Ezio Bosso, musicista e pianista torinese che soffriva da alcuni anni di una malattia neurodegenerativa.
Ho aperto in photoshop un documento quadrato bianco e ho iniziato a disegnare a mente libera. Questo è quello che ne è uscito. Spero sia adeguato.

8 Risposte

  1. L’ha ripubblicato su Singloids.

    15 maggio 2020 alle 15:44

  2. Più che adeguato 🙂

    15 maggio 2020 alle 15:45

  3. Pingback: In ricordo di Ezio Bosso — Stefano Tartarotti Blog | Appunti di viaggio

  4. magnifico!

    15 maggio 2020 alle 16:50

  5. Luigi De Pascale

    Nulla poteva rappresentarlo meglio!

    15 maggio 2020 alle 17:52

  6. Sarebbe piaciuto anche a lui

    15 maggio 2020 alle 18:47

  7. Un’espressione di poesia!

    15 maggio 2020 alle 19:37

  8. Direi proprio di sì: me lo immagino volare leggero sulle sue note

    15 maggio 2020 alle 20:13

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...