Hong Kong naviga in acque pericolose

Il governo cinese sta per approvare una nuova legge sulla sicurezza nazionale che darà alla Cina maggiore controllo su Hong Kong.
Si teme che la nuova legge permetterà all’intelligence cinese e alle forze di sicurezza di violare il diritto di parola a Hong Kong e di reprimere manifestanti, attivisti e forze democratiche di opposizione.
Questo potrebbe essere un primo passo per minare l’accordo del 1984 tra Cina e Gran Bretagna, registrato presso le Nazioni Unite, che garantisce autonomia e libertà a Hong Kong.

2 Risposte

  1. Pingback: Hong Kong naviga in acque pericolose — Stefano Tartarotti Blog | Appunti di viaggio

  2. Trovo legittimo il comportamento cinese. Hong Kong e sua e anche questa nazione deve allinearsi al volere del governo Centrale Cinese come noi siamo assoggettati al governo centrale di Roma , d’ Europa e degli USA… muti!
    Non svegliamo la tigre che dorme se non abbiamo armi per ucciderla.
    Stefano, da come parli non sei mai stato ad Hong Kong. E’ un inferno di miseria e ricchezza sbilanciata. Un esempio,: quando al mattino il negozio di Apple apre, la mafia delle Triadi entrano nel negozio, comperano tutti i Pc e poi, fuori dal negozio li rivendono al triplo o quadruplo rispetto il prezzo iniziale. Alla Apple non importa, lei ha la vendita immediata di tutto, ma per gli abitanti ci vogliono fino a 6 stipendi per una cosa che ne vale uno stipendio e mezzo. Poi ci sono le scommesse, , la prostituzione, le droghe pesanti, lo schiavismo, ma a lor piace cosi. Quel modello fu esportato dagli inglesi. Nelle sale scommesse si gioca ogni 5 minuti. Molti si rovinano. In base a quelle scommesse le squadre di calcio italiane, devono, durante la partita, vincere o perdere su ordine di Hong Kong. I nostri giocatori sono diventati grandi scommettitori perché sanno anticipatamente l’esito che devono dare assecondo del “segnale” che arriva dalla tribuna., quindi vincono sempre… ecc ecc (serie A, B, e C)
    La Cina Popolare vuole fare pulizia.
    A chi contesta, rilascia il doppio passaporto, quello Inglese e quello Cinese. Se fanno i capricci e li incarcerano l’Inghilterra può richiedere l’estradizione (se spia), gli da un bel premio, mandando quei prigionieri nel resto del mondo a fare proselitismo contro la Cina popolare, Mao , Lin Piao, Deng e “regime comunista” ecc .. Gli altri, i figli degli agiati (universitari), contestano contro tutto per settimane intere, scoprendo che mangiano lo stesso anche senza lavorare. (Sindrome Polacca). Chi Paga? Quanto costa? Alla Cina poco importa perché quei contributi eversivi esteri sono un guadagno facile per la disperata economia capitalista di Hong Kong che in questo momento soffre più di noi. Sono i quartieri cinesi americani a pagare il conto, aumentando il debito pubblico americano in Asia. Ma alla Cina piace questo gioco sporco (nel suo limite) perché Hong Kong resta un grande porto per esortare il Made in China ad alto costo mettendo sotto i propri prodotti Made H.K come fanno con Apple. Hong Kong non produce più niente d’interessante, è depressa. Gli studenti Universitari chiederanno infine di lavorare nelle strutture cinesi in Cina perché ben pagati e con tante opportunità per realizzare grandi progetti. la polizia se i cinesi dovessero andarsene resterebbero senza stipendi, quindi mena il manganello per la Cina popolare. Il Decadentismo per Hong Kong è segnato come per noi che abbiamo delegato alla Cina tutti i nostri rami di azienda produttivi, chiudendoli in Italia. Durante la pandemia abbiamo usato i militare nostri come operai per produrre i respiratori con milioni di italiani a casa senza lavoro (un gran pasticcio governativo)

    22 giugno 2020 alle 22:15

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...