fumetto

Disegnatori ubriachi a Fano

A patto che la piantassi di mandare loro quotidianamente istantanee di me in mutande mentre pulisco casa, gli organizzatori di Cartoon SEA hanno assegnato uno dei premi a una mia vignetta. Così sabato 21 luglio alle 18.30 sarò a Fano Bastione San Gallo per la premiazione e l’inaugurazione dell’edizione 2018 del premio. Visto che A) non conosco nessuno B) sono timido come una lepre, probabilmente passerò tutto il tempo a cercare di darmi un tono sorseggiando dal mio bicchiere.
Nel caso di alcolici gratuiti io sarò quindi steso a terra entro trenta minuti. Se siete in zona e volete passare a 
salvarmi dal dover tornare in albergo zampettando coi gomiti o, peggio, tentare di risalire al contrario sulla mia moto, siete più che benvenuti.
Come riconoscermi? sarò quello con un paralume in testa che si finge parte dell’arredamento.

Questo è il mio disegno


Il dio Confidasolonell’alternanza

Ho disegnato e postato sul Post una nuova storiella. Racconta di oscure divinità politiche, Bersani in lacrime, Tajani in ginocchio, Salvini fackiuato, Di Maio schizzato da liquidi biologici, la frizione di Caravaggio, Martina intunicato, candidati tirolesi, dungeon tiburtinensi, granchi elettorali, Renzi riflesso ed Emiliano con le braccia sollevate.


Sono un uomo debole


Le ultime quattro settimane viste dal fondo del mediterraneo

Ho postato sul Post una breve storia di sole tre pagine. Non fa ridere. Ma purtroppo sui naufragi non c’è nulla da ridere.


Immagine

Il Renzi Mescolato


Autoassedio

(da non credere, è successo davvero)


Entaconsulta