Articoli con tag “cana

Ieri il tempo era parecchio incerto

Questo è il sunto della giornata.
Dico solo che poi, la sera, la cana sembrava tentata di mordermi un polpaccio.

Ciao, non fate caso a noi

Ieri sera sono stato a cena da Daniela e Giancarlo (quello dei mobili per esterni in plastica riciclata). Abitano dopo Pomaro, a un paio di chilometri da casa mia.
Verso le 23.00 stavo scendendo lungo il sentiero per rientrare e, oltre ai soliti caprioli inquieti e le faine, mi sono imbattuto in due canidi magri dalle orecchie a punta che mi fissavano dall’erba alta a una cinquantina di metri da me.
Non sono sicuro fossero lupi.
Io però nel dubbio ho dato subito delle false indicazioni gastronomiche.
E comunque, d’accordo che il terrapieno era alto almeno un metro e mezzo e quindi lei non poteva vederli, ma la cana li ha totalmente ignorati.
Credo che le toglierò una stellina dalla valutazione google, quanto a capacità difensive.


Ancora canaprogettosegreto

Ho postato su Patreon una nuova pagina in esclusiva del canaprogettosegreto (a cui sto lavorando da mesi).
La foto che posto qui mostra una delle mie propaggini mentre colora la pagina seguente.
Iscriviti anche tu alla tartacanasaladilettura. Vignette in anteprima e in esclusiva, video, schizzi, liste della spesa e tanto altro.
Clicca il link https://www.patreon.com/tartarotti
Con due dollari al mese (il prezzo di un caffé o di un logo di Italia Viva) si può aiutare (assieme ad altri/e coraggiosi/e) a finanziare la cana e le mie storie e vignette satiro-cano-capriolo-piozzaneso-cazzabuffeggianti.



Il canaprogettosegreto prosegue nell’ombra

Ho postato su patreon una nuova pagina in esclusiva del canaprogettosegreto (a cui sto lavorando da mesi).
L’immagine che posto qui è un dettaglio della pagina.
Iscriviti anche tu alla tartacanasaladilettura. Vignette in anteprima e in esclusiva, video, schizzi, liste della spesa e tanto altro.
Clicca il link
Con due dollari al mese (il prezzo di un caffé o di un etto di radici per cinghiali) si può aiutare (assieme ad altri/e coraggiosi/e) a finanziare la cana e le mie storie e vignette satiro-cano-capriolo-piozzaneso-cazzabuffeggianti.


Immagine

Staccare la spina


Addestramento cane “fai da te”- lezione 1

Il vostro cane non obbedisce, si comporta in modo strano o viaggia molto in treno? Chiamate un tartaaddestratore.


Cani impomatati

Il veterinario mi ha suggerito una pomata per proteggere il naso della cana dalle continue scottature solari.
Gliela metto ogni volta che la vedo oziare al sole.
La pomata in sé è coprente e sarebbe efficace. Il problema è un altro.