Articoli con tag “renzi

Tarta libreria

Era da una decina di giorni che avevo in mente questa piccola galleria di finti libri, ma sono indietro col lavoro.
Alla fine non ho resistito e l’ho disegnata:-)
Spero possa divertire.


Immagine

La crisi di governo spiegata con gli origami


Villa Salvini e altri spaccati

Mi piacciono le infografiche e gli spaccati. Così, ispirato dalle traversie immobiliari di Renzi, ho disegnato una mini galleria di possibili sezioni delle abitazioni di vari politici.








Immagine

Panico telefonico


Gli ultimi tre mesi spiegatti


Immagine

È tutto pronto


Immagine

Qualcuno ha teso una trappola grafica a Renzi


Il RiceviRenzi


Immagine

Peeeeee


La manovra Renzi spiegata col naviglio


Immagine

il Conte bis spiegato con lo stallo alla messicana


Immagine

Il Calendexit


Il canasunto della settimana


Immagine

Le paludi


Immagine

La balena renziana


Immagine

Il PD alla riscossa


Il dio Confidasolonell’alternanza

Ho disegnato e postato sul Post una nuova storiella. Racconta di oscure divinità politiche, Bersani in lacrime, Tajani in ginocchio, Salvini fackiuato, Di Maio schizzato da liquidi biologici, la frizione di Caravaggio, Martina intunicato, candidati tirolesi, dungeon tiburtinensi, granchi elettorali, Renzi riflesso ed Emiliano con le braccia sollevate.


Immagine

Il Renzi Mescolato


Entaconsulta


Immagine

Potrebbe piovere


Ti preferivo biondo

Ultimamente capita che mi scrivano persone (le più con tono deluso ma cortese) dicendomi che, per via delle mie vignette ostili al nuovo corso salviniano, smetteranno di seguirmi.
Dal mio punto di vista la cosa ci sta. Non mi offende. Negli ultimi anni il dibattito politico si è molto polarizzato e soprattutto sui social si tende spesso a preferir parlare e interagire con chi la pensa come te. Questo, sia a livello personale che nell’insieme del meccanismo del confronto democratico, ha i suoi pregi e i suoi difetti. Ma non voglio stracciare ancora le balle al prossimo su quest’argomento. Invece mi chiedo: ma quando al governo c’era Renzi (che non ho mai amato) e passavo il tempo a prendere per il culo lui e il PD, perché nessuno mi scriveva dicendomi la stessa cosa?
Da relativista e amante delle statistiche ho subito pensato delle possibili risposte.
A) il renziano è timido e ti toglie l’amicizia senza sentirsi in dovere di dirtelo. Tu quindi vivi la tua vita disegnatoria tranquillo e senza farti domande.
B) il renziano soffre dentro ma per spirito autoimmolatorio tipico della sinistra continua a seguirti.
C) il renziano è previdente, ti inquadra subito e non inizia neppure a seguirti.
D) Al contrario del renziano, il salviniano non è rassegnato a prendere coppini, ed è quindi allergico alle critiche.
E) In realtà anche alcuni renziani sono usciti sbattendo la porta, ma io semplicemente non lo ricordo.
#menevado #sondeluso #ciao #tipreferivoprima #tipreferivobiondo#nonmitoccaresalvini #ioloamo#quandoerobambinomihaestrattodaunpalazzoinfiamme #Salvini #salviniani #supporter


Immagine

Intanto al PD


Immagine

Coltarelli


Immagine

Assemblea PD. Rinviata la formalizzazione delle dimissioni di Renzi