Articoli con tag “cane

Ieri il tempo era parecchio incerto

Questo è il sunto della giornata.
Dico solo che poi, la sera, la cana sembrava tentata di mordermi un polpaccio.

Addestramento cane “fai da te”- lezione 1

Il vostro cane non obbedisce, si comporta in modo strano o viaggia molto in treno? Chiamate un tartaaddestratore.


Cani impomatati

Il veterinario mi ha suggerito una pomata per proteggere il naso della cana dalle continue scottature solari.
Gliela metto ogni volta che la vedo oziare al sole.
La pomata in sé è coprente e sarebbe efficace. Il problema è un altro.


Naso cana

Sono passato dal veterinario per chiedere consiglio a proposito del problema “naso cana”.
Continua a dormire al sole e scottarselo a ripetizione. Se le metto la crema solare, la slinguazza via in pochi secondi.
Mi hanno consigliato una pomata allo zinco ossido, che ho comprato e che lei comunque lappa via dal naso in pochi secondi.
Mentre guidavo e la riportavo a casa, ho pensato a delle soluzioni alternative.
Queste sono le prime che mi sono venute in mente.
Io opterei per quella del clown.


#mordisalvini

Ok. Devo ammetterlo. Non ne vado fiero, ma è successo davvero e più volte.
Ma senza rumore di tuoni perché son troppo pigro per cercarli su youtube.


Immagine

Ok, se canto, non aiuto


Ho un cane da bar

La mia cana da parkour ha purtroppo scoperto che riesce a saltare la staccionata quando sono fuori per commissioni.
Ieri sono andato dieci minuti in discarica a portare della rumenta e, dopo poco, ho ricevuto una telefonata da Greta, la gentile ragazza che lavora al bar di Piozzano, che mi diceva che la cana era da loro.
Sono passato dal bar e la cana era rilassata, sdraiata davanti al bancone con l’aria di chi sta aspettando un prosecco.
Anche il mese scorso, mentre ero al supermercato, aveva saltato la staccionata ed era andata al bar (rimediando un panino alla coppa).




Immagine

Come funziona il mio cane


Houston, abbiamo un cane in fuga

Ieri la cana ha approfittato di un momento di distrazione della mia tasca (avevo il telecomando del cancello nella tasca davanti dei pantaloni e mi sono accucciato a fare dei lavori in giardino) ed è uscita dal cancello senza che me ne accorgessi. È tornata solo dopo due ore, esausta e con l’aria di chi ha mangiato parecchio (per la prima volta in due anni non ha mangiato subito i crocchi versati nella ciotola).
Ipotesi 1: ha mangiato un’intera famiglia di caprioli, lepri o altri ungulati
Ipotesi 2: si è presentata in qualche casolare dove è stata rimpinzata (perché nel piacentino la regola è “prima ti sfamo poi ti chiedo chi sei e cosa vuoi”)
Ipotesi 3: si è presentata in qualche casolare e ha mangiato gli occupanti del medesimo.
Questa vignetta è di quando cercavo di convincerla a non braccare le nutrie della periferia milanese
#caniinfuga #lomangiquelcapriolo? #Piozzano


I have a dog (seconda parte)


Immagine

Under pressure


I have a dog (prima parte)

Due anni fa adottavo la cana. All’epoca ne feci una storiella. Ecco la prima puntata.


Patreonizzatevi! (se vi va)


 

Qualcuno ha detto “perché non hai messo un link cliccabile per la tua pagina Patreon?”
Nessuno? Ok. lo metto lo stesso.
http://www.patreon.com/tartarotti

 


Parliamo a bassa voce

e cerchiamo di non dare nell’occhio.


Immagine

Quel motivo


Immagine

Ti sei perso?


Immagine

Notizie di Conte?


Bei sogni

Talvolta la cana ha un’aria talmente felice mentre dorme sulla schiena che mi chiedo cosa stia sognando


Immagine

Il mio servizio di trasporto insetti sta ottenendo un certo successo


Immagine

Bau?


Il problema è un po’ l’opposto


Immagine

Henry from the woods


Immagine

Canabirthday


L’orrore